domenica 10 maggio 2015

Recensioni Libridinose! Grazie a Laura per la lettura in anteprima.


E oggi abbiamo una recensione libridinosa per Viola!
Seguendo attivamente questo blog, so che la  penna di Laura è sempre spietatamente sincera. Come è giusto che sia. Così, quando ha accettato la lettura in anteprima di Viola, sono stata molto felice ma allo stesso tempo ho smesso di respirare. Paralizzata dal terrore del suo giudizio.
Fortunatamente non per molto perché la mattina dopo l'invio ho ricevuto un messaggino (sorpresa! sorpresa!) proprio da lei che era già arrivata a pagina 40 del romanzo e mi informava, restituendomi dosi generose di anidride carbonica, che stava diventando Viola-dipendente!
Sono zompata sulla sedia con un sorriso stile soap opera e ho ripreso a respirare.
Ed ecco il frutto del suo diligente lavoro...






TRAMA 7
PERSONAGGI 8
STILE 8
INCIPIT 9
FINALE 9
COPERTINA 7

Giudizio: Piacere Libridinoso 
Letto: in 1 giorno
Sito: lalibridinosablogspot.it

Chi mi conosce, chi segue questo blog con una certa assiduità, sa bene che io rifuggo da copertine rosa, chick-lit, narrativa leggera e simili. E magari vi starete anche chiedendo se ho bevuto, vista la recensione che sto per pubblicare. No! Sono astemia! Quindi?!
Innanzitutto, seguo il blog di
 Monica Coppola da un po’ di tempo (e sempre con molto piacere). E so come scrive (benissimo!) e so che tutto ciò che è uscito dalla sua penna (o dalla sua tastiera) mi è sempre piaciuto!

Pertanto, quando Monica mi ha chiesto, molto carinamente, se avessi voglia di recensire il primo romanzo, ho accettato, con la consapevolezza di avere a che fare con una persona che segue il mio blog e che, dall’alto della sua intelligenza, avrebbe accettato anche una critica negativa senza che io dovessi poi assumere un bodyguard per paura che lei venisse a cercarmi sino a casa!
Ecco, Monica, adesso puoi ricominciare a respirare! Perché io Viola l’ho adorata! E con lei ho adorato anche le floreali zie: Iris, Gelsomina e Dalia!

Questo romanzo contiene gli ingredienti perfetti per essere apprezzato anche da chi, solitamente, non è affine a questo genere!
Personaggi UMANI: niente bellone, biondone, stangone su tacco 15 con minigonne inguinali e linea perfetta da
 aficionados della palestra... Viola, la nostra eroina, è una normalissima ragazza, che per campare vende pesce surgelato da un call-center, adora le felpe dei Peanuts e ha sempre un paio di All Star ai piedi. Il suo sogno nel cassetto è quello di diventare una scrittrice. Ed è proprio attorno a questo che ruota la storia!
A fare da corollario a Viola e alle sue disavventure, troveremo Emma, la sua migliore amica, che vola da New York all’Italia giusto per
 incasinare ulteriormente la vita di Viola. E, come detto, le floreali zie con i loro esilaranti battibecchi!
Ciò che più mi ha colpito di questo romanzo è l’ironia che la fa da padrone
Se questo mi chiama ancora una volta fiore leggiadro lo tramortisco col centrotavola.
e, allo stesso tempo, la delicatezza con cui l’autrice riesce ad affrontare ogni argomento.
Monica Coppola ha una scrittura matura, accattivante, ironica al punto giusto. I personaggi risultano sempre amabili, mai noiosi o fastidiosi. La storia è coinvolgente e non scade mai nella banalità.
A questo punto, non posso che fare i complimenti a Monica per il suo libro, ringraziarla per avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima e, soprattutto, augurarle davvero tanta fortuna per questa sua nuova avventura!
Il libro sarà acquistabile presso lo Stand BookSalad al Salone Internazione del Libro di Torino e negli store on line.
Monica, invece, sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino, sabato 16 maggio alle ore 21.


Postilla:  La Libridosa e le LGS (lettrici geograficamente sparse) saranno a scorrazzare per il Salone del Libro sabato 16 maggio quindi, lettori ed aspiranti scrittori, state in allerta. 
Un grazie libridinoso da Viola e la banda floreale :)

 Continua qui

1 commento:

  1. Mentre voi scrittori vivete in uno stato di apnea nell'attesa delle nostre recensioni, noi blogger viviamo con ansia i momenti di lettura per paura di dovervi dire "no, questo libro non va". In questo caso sono stata fortunata: ho avuto il piacere di leggere un bel libro, ma, soprattutto, di conoscere una persona dolcissima come te! Complimenti e...ci vediamo sabato!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. I testi contenuti in questo blog sono protetti da copyright.
La realizzazione grafica si deve a Maria Teresa Di Mise.
www.mariateresadimise.com
L'editing è curato da Stefania Crepaldi che trovate al sito
http://editorromanzi.it/