venerdì 8 maggio 2015

Recensione e anteprima di Reading at Tiffany's - Grazie a Penny che ha curato l'introduzione del romanzo!


Speciale & Recensione in Anteprima: Viola, Vertigini e Vaniglia




Viola, vertigini e vaniglia: un romanzo Viola…  (Estratto dall'Introduzione del Romanzo)
Queste pagine, fresche e frizzanti ci raccontano la storia di Viola e del suo caleidoscopico entourage di amici e parenti, ognuno a suo modo speciale, vivido, tridimensionale e realistico a tal punto che ci sembrerà di averli già incontrati. Il tutto guarnito da alcune trovate narrative davvero originali e un ritmo brioso e dinamico dato dai dialoghi vivaci e coinvolgenti. Non ho usato il termine guarnito a sproposito perché la cucina ha un suo spazio nel racconto: vi accorgerete che questo è un romanzo delizioso, da gustare a strati, proprio come un dolce. La lettura infatti può essere affrontata a vari livelli: da quello più leggero d'intrattenimento con una storia simpatica e reale, a quello più profondo di uno spaccato di realtà e di una protagonista autentica con cui si entra subito in empatia e ancora, andando a leggere tra le righe, alcuni messaggi belli e profondi che l'autrice condivide con il lettore. La narrazione è un crescendo, diventa di pagina in pagina più intima: un percorso sensoriale tra immagini, sapori di casa e ricordi. L’olfatto e i profumi hanno un ruolo fondamentale nella storia, sono dei fili conduttori, dei simboli dei cambiamenti e dell'evoluzione della protagonista. Definire solo rosa questo libro sarebbe infatti riduttivo : Viola è proprio il colore che gli si adatta meglio, più deciso e vero come la protagonista e gli altri irresistibili personaggi che vi resteranno nel cuore con le loro avventure normali e al contempo straordinarie. (…)
L'entusiasmo che trasmette questa lettura è contagioso: fa venire il buonumore e insegna a sorridere dei contrattempi della vita, per affrontare con il giusto spirito e una buona dose di autoironia le sfide che si presentano. Un romanzo che ci insegna ad inseguire il proprio sogno, senza perderlo mai di vista, o distrarsi “inseguendo stelle che non sono le proprie” come suggerisce zia Dalia a Viola. Con la sua eterna lotta tra il voler fare e il dover fare, Viola diventa un simbolo, un prezioso incoraggiamento per il lettore ad essere felice. Viola riuscirà ad entrarvi nel cuore ...


Durata totale della lettura: Due Giorni
Bevanda consigliata: Aperitivo rigorosamente sul piumone
Formato consigliato: Cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 16 anni
Sito dell'Autrice:  Monica Coppola
(leggi tutto  qui)



Se il  pensiero per una volta vi sarà sembrato diverso dal solito è perchè ho avuto il piacere di leggere in anteprima questo bellissimo romanzo e di scriverne l'introduzione.
Proprio dalla mia introduzione viene l'estratto "Un romanzo Viola…", un piccolo assaggio di quello che, spero, sia una lettura che vi resterà nel cuore!

Il libro verrà presentato anche al Salone del Libro,  sabato 16 maggio alle 21.00.



Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. I testi contenuti in questo blog sono protetti da copyright.
La realizzazione grafica si deve a Maria Teresa Di Mise.
www.mariateresadimise.com
L'editing è curato da Stefania Crepaldi che trovate al sito
http://editorromanzi.it/